LA PULIZIA DELL’ANIMA: IL DRENAGGIO NATUROPATICO

Cos’è la Tossemia? E come impariamo ad ascoltare i segnali che il nostro corpo ci invia?

“Chiedilo alla Flo” è la rubrica di naturopatia che grazie ai consigli di Floriana Figliomeni, ci offre un punto di vista “differente”.

chiedilo-alla-flo-no-logo

“La Vis Medicatrix Naturae (capacità del corpo di guarire se stesso – forza vitale risanatrice) è alla base di tutte le tecniche terapeutiche della medicina non convenzionale. Essa è la capacità che ha l’organismo di trovare o ritrovare il suo giusto equilibrio sviluppando la sua capacità autoterapeutica.

Il processo di guarigione passa attraverso la crisi di guarigione ovvero la risposta vitale dell’organismo attraverso la riacutizzazione di un sintomo o la comparsa di una malattia acuta, ritenuta manifestazione di buona salute, tipico dell’individuo in cui il meccanismo di difesa naturale funziona bene.

Per potenziare ed attivare questo processo i naturopati utilizzano diversi stimoli: aria pulita, acqua e alimentazione, rilassamento, meditazione, attività fisica, rimedi fitoterapici di libera vendita, terapie manuali ed altro 00naturopatia-equilibrioancora.

Fare Naturopatia, quindi, significa creare le condizioni atte a consentire al corpo di guarire se stesso sviluppando la sua capacità innata di autoguarigione.

In uno stato di equilibrio il corpo è in grado di mantenersi sano e vitale, di vivere in armonia con l’ambiente che lo circonda, di cui l’uomo è parte integrante. La ricerca dell’equilibrio e, quindi, del benessere è un viaggio che comprende molteplici fattori. L’essere umano è un microcosmo che vive in relazione con il macrocosmo e quindi con l’ambiente.

Il percorso naturopatico è una strada verso il benessere che, grazie ad una serie di fattori in equilibrio tra loro, portano l’essere umano alla consapevolezza delle proprie risorse. Il primo passo per raggiungere l’obiettivo è una pulizia profonda (drenaggnaturopata-palestrina-studio-olistico-orchidea-e1448272392824io), un momento da dedicare a se stessi in cui eliminare tutte le tossine ed i pensieri che ci limitano. L’autoascolto, che è fondamentale in questa fase per comprendere cosa sta accadendo, può avvenire solo nella quiete e nel silenzio di un tempo che è solo nostro.

I Naturopati considerano buona la salute del corpo quando è buona la salute di tutte le cellule da cui esso è composto. Per svolgere in maniera adeguata la sua funzione la cellula necessita di un’adeguata nutrizione e di un adeguato drenaggio. L’accumulo di sostanze di rifiuto e tossine (non solo fisiche ma anche mentali ed emotive) altera la forza vitale dell’organismo diminuendola e rallentando così la funzione del sistema immunitario. I prodotti di rifiuto del metabolismo, insieme alle tossine chimiche provenienti dagli alimenti, dai farmaci e dall’aria, si accumulano nei tessuti del corpo rallentando le funzioni vitali delle cellule da cui esso è composto. Le cellule per vivere necessitano di ossigeno e sostanze nutritizie e devono eliminare i prodotti di rifiuto del loro metabolismo. Gli organi emuntori (pelle, reni, intestino e sistema reticoloendoteliale) insieme al fegato provvedono all’eliminazione delle sostanze di scarto.

Quando vi è un’interferenza nel nostro organismo dovuta ad una accumulo di sostanze di rifiuto e di tossine si crea il terreno fertile per la comparsa dello squilibrio. Uno stato d’animo alterato o un pensiero inutile collaborano notevolmente all’aumento della tossemia generale.

La prevenzione ed il drenaggio possono avvenire in vari modi:

  • alimentazione ed il giusto apporto di acqua

  • ritmo sonno/veglia – esercizio fisico/riposo

  • rimedi naturali di libera vendita (fitocomplementi, oligoelementi, Fiori di Bach)

  • tecniche manuali non invasive (massaggi, tecniche riflessologiche e di manipolazione e stimolazione)

  • meditazione

Tutti questi strumenti hanno lo scopo di rendere la persona autonoma rispetto al proprio stato di benessere, consentendole di conoscersi e di avere a disposizione quei mezzi per mantenersi in equilibrio prendendosi la responsabilità della propria salute e della propria vita. E’ importante comprendere che la salute è un bene prezioso che passa attraverso il rispetto per se stessi e la pratica costante di piccoli gesti quotidiani.” 

Rispondi