Cardito – Scade il 22 dicembre la possibilità di accedere ai contributi destinati agli inquilini morosi.

Chi si trova in condizione di “morosità incolpevole” può accedere, mediante apposita richiesta, ai contributi destinati agli inquilini morosi incolpevoli ai sensi dell’art. 5 e 6 della Legge n. 124/2013 e alla D.G.R. n. 628/2016.

 

Per “morosità incolpevole” è da intendersi la “situazione di sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone locativo, in ragione della perdita consistente o riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare”.

I modelli per richiedere il contributo sono disponibili presso:

Lo sportello del Servizio “Segretariato Sociale del Comune sito in piazza Garibaldi – Palazzo Mastrilli

al link http://cardito.asmenet.it/

Le istanze dovranno pervenire, a mano presso l’ufficio Protocollo Generale dell’Ente, sito in piazza Garibaldi n. 1, oppure a mezzo spedizione tramite A/R entro e non oltre il 22/12/2016.

Il termine di scadenza è da ritenersi perentorio, a pena di esclusione.

Rispondi