Casoria – Gli attivisti del M5S con un post su Facebook denunciano l’ennesimo scempio ambientale vissuto sul nostro territorio. Siamo nel Quartiere Stella, in via Etna, dove è stata scoperta una discarica a cielo aperto.

Qui gli attivisti hanno fotografato cumuli di rifiuti speciali di vario genere, materiali di risulta edili, plastiche, vernici e anche amianto. Gli attivisti chiedono una bonifica urgente della zona a tutela della salute pubblica e dell’ambiente.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rispondi