SAN TAMMARO – CARDITELLO – Da Domenica 8 Gennaio, il sito borbonico voluto da Re Ferdinando IV di Borbone e progettato da Francesco Collencini, allievo di Luigi Vanvitelli, riaprirà al pubblico, grazie alla Fondazione che la gestisce Agenda21 e sarà possibile visitarla gratuitamente tutte le domeniche fino al 26 Marzo. Finalmente dopo le tante vicende che hanno ridotto la reggia in una condizione di degrado, comincia il percorso di rivalutazione di uno dei siti più importanti del periodo borbonico che, come si legge anche su Campania su web, lo vede al centro di un progetto di un ampio progetto di tutela e di valorizzazione che comprende anche la riqualificazione dell’area circostante.

Da Domenica e per tutte le domeniche fino al 26 Marzo sarà possibile visitare gli ambienti al primo piano dell’edificio e gli spazi esterni, come l’ippodromo con il piccolo tempio a pianta centrale.

DOVE: Reggia di Carditello, San Tammaro (CE)
QUANDO: 8 gennaio – 26 marzo, ore 10.00-12.00
QUANTO: gratis
INFO: per prenotare la visita è necessario telefonare al 333.7847542 o scrivere ad agenda21carditello@gmail.com

Rispondi