ISCHIA – Un uomo originario di Forio, giunto nella sede Inps di Ischia, munito di smartphone, ha ripreso l’attività lavorativa di funzionari ed impiegati postando successivamente il video su Facebook. Dalla diffusione del filmato sono scaturite frasi ingiuriose all’indirizzo del pubblico ufficiale che, inizialmente ignaro del fatto, ne è venuto a conoscenza da amici e parenti a testimonianza che il video ha riscosso notevole eco tra gli utenti del social network.

Immediatamente è scattata la denuncia agli organi di polizia, contestando avverso all’uomo autore del video i reati di diffamazione, molestie ed illecito trattamento dei dati personali. Dalle indagini coordinate dal dirigente Alberto Mannelli in forza al Commissariato di Ischia, in tempi brevi, è stato possibile identificare il responsabile, L.F. di 31 anni che è stato denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria.

Rispondi