CASORIA – In seguito ad un pesante litigio avvenuto in pieno centro, all’interno di un condominio di via Marco Rocco, di cui vi già vi abbiamo parlato qui, un uomo veniva ferito ad una gamba dal suo inquilino per il ritardo di alcune mensilità. Ebbene, a questo folle episodio ha fatto seguito una spedizione punitiva: il figlio 24enne del padrone di casa, una guardia giurata, insieme ad un amico 21enne ha organizzato la vendetta nei confronti di tre persone ritenute responsabili del ferimento.

Durante la notte i carabinieri del comando locale sono intervenuti in via Manzoni per placare un’aggressione che i due ragazzi, armati di coltelli e bastoni, stavano compiendo provocando un ferito subito soccorso e trasportato in ospedale. La vittima è stata ricoverata al pronto soccorso e l’operazione ha portato all’amputazione parziale di un dito.

Rispondi