La NASA ha individuato un asteroide che transiterà a circa 51 milioni di chilometri dalla terra, il 25 Febbraio prossimo, ma stando a quanto dichiarato da un astronomo complottista, la NASA sta tenendo tutto nascosto per non creare allarmismi e che in realtà l’asteroide in questione si impatterà con la terra il 16 Febbraio, causando una serie di tsunami devastanti che porteranno risvolti apocalittici sul nostro pianeta.

Come si legge anche sul Daily Mail, quest’asteroide è stato scoperto l’anno scorso e secondo il Dr Dyomin Damir Zakharovich, da allora, la Nasa sa che impatterà con la Terra.

Rispondi