La marcia verso la zona più tranquilla della classifica intrapresa dalla Luvo Barattoli Arzano passa attraverso un’altra sfida da non perdere. Stasera (sabato 11 febbraio) alle ore 19.30 nel palazzetto della cittadina della provincia napoletana fa tappa una scomoda cliente la Sigel Marsala.

Una gara che si preannuncia interessante per la grande voglia di vincere che hanno le due formazioni che si apprestano a scendere in campo. Da un lato la Luvo Barattoli Arzano che non vuole concedere ulteriori spazi soprattutto in casa, il palaRea deve ad ogni costo diventare una roccaforte difficile da espugnare. Dall’altro lato invece le forti e coraggiose giocatrici della Sigel in grado di dare filo da torcere ad ogni formazione incontrata lungo il cammino in questo campionato ricco di soddisfazioni.

La squadra ha lavorato con serenità lungo tutto l’arco della settimana ed è pronta a scendere in campo più che concentrata, intenzionata a raccogliere il migliore risultato possibile.

“Affrontiamo la Sigel Marsala nel suo momento migliore –spiega coach Paolo Collavini-. La squadra siciliana chiude il lotto di cinque squadre che si contende i quattro posti per i playoff promozione. E’ in competizione con Maglie per l’ultimo posto utile in questo momento. Arriverà ad Arzano per ottenere il migliore risultato possibile”. Troverà un’avversaria che tutto sommato non se la sta passando male in questo periodo: “Abbiamo l’opportunità –conclude Collavini- di verificare se i passi avanti che abbiamo fatto adesso ci consentono di affrontare anche squadre in lotta per i playoff. Stiamo bene, abbiamo recuperato dopo i cinque set di domenica sera e abbiamo voglia di fare bene”.

La gara fra Luvo Barattoli Arzano e Sigel Marsala sarà diretta da Vincenzo Sorrentino e Pietro Feo.

Delicata trasferta sul campo del Casal De’Pazzi per l’Acca Montella. La squadra di Guadalupi sarà costretta a fare ricorso a tutti i numeri in suo possesso per cercare di tornare a casa con il miglio risultato possibile. La condizione di classifica vantata da entrambe le formazioni fa presagire che in campo lo spettacolo sarà di quelli da non perdere. Montella occupa il secondo posto della classifica a quattro punti dal Messina capolista e non sembra intenzionata a mollare di un millimetro la sua interessante posizione di classifica, stesso discorso per il Casal de’Pazzi che a tutti i costi sta cercando di rientrare nella zona playoff. In campo alle ore 19.

Come di consueto la giornata del campionato di serie B1 femminile si completa domenica. Una gara abbastanza proibitiva quella che attende la Givova Scafati sul campo del Maglie. La formazione pugliese nelle ultime settimane ha perso gran parte dello smalto dei giorni migliori e lentamente cerca di recuperare terreno per non perdere il privilegio di restare nella zona playoff. Lo Scafati invece continua ad andare a corrente alternata ed è sempre nei pressi della zona calda della classifica, pur mantenendo un discreto margine di vantaggio su Volley Group e Luvo Barattoli Arzano. Si gioca alle ore 18.

Senza speranze invece la trasferta del fanalino di coda Baronissi sul campo dell’Aprilia, seconda in classifica. Impossibile anche sperare nei miracoli. Si gioca alle ore 16.30.

Rispondi