NAPOLI – E’ morto durante la notte, nell’ospedale Cardarelli di Napoli un uomo di 49 anni che era arrivato con una disserzione aortica importante, accompagnato dagli amici che erano con lui ieri sera quando mentre guardava la partita Napoli Real Madrid si è sentito male.

Ciro Mauro, primario dell’unità intensiva coronarica ha affermato che non era detto che non fosse capitato anche senza la partita ma nel contempo, chi soffre di patologie cardiache, deve far attenzione prima di sottoporre il proprio organismo a certi stress, infatti lo stesso dottore consiglia, sempre ai cardiopatici di evitare di guardare l’appuntamento del ritorno al San Paolo il prossimo 7 Marzo: “Agli ipertesi consiglio di non vedere la partita di ritorno. Lo stress emotivo e la passione calcistica possono fare danni e causare un infarto nella peggiore delle ipotesi. Ma, da tifoso so quanto è difficile rinunciare”. Così si legge anche su Cronache della Campania.

Rispondi