NAPOLI – La notizia di oggi, redatta dal TGR Campania ha del clamoroso, infatti Alfonso Barbarano, il giudice che sta seguendo il caso della piccola Fortuna avrebbe ricevuti un biglietto di minacce il 21 Dicembre scorso. Barbarano presiede il collegio davanti al quale è in corso il processo di Fortuna Loffredo, avvenuto al rione IACP vicino al Parco Verde di Caivano e che vede come unico imputato Raimondo Caputo detto Titò.

Barbarano denunciò l’episodio ai carabinieri e attualmente il caso è al vaglio della Procura di Roma che ha la competenza a indagare in quanto è parte offesa un magistrato del distretto di Napoli. Le minacce, sempre secondo quanto sottolinea la Tgr Campania, sono state indirizzate a un familiare del giudice e recapitate il giorno del compleanno di Barbarano.(ANSA)

Rispondi