AFRAGOLA – Gli agenti del Commissariato in seguito ad indagini hanno effettuato un controllo presso l’abitazione di Mauro John Tuck, un 21 enne nato in Gran Bretagna, in Via Don Luig Orione in Casoria, in quest’operazione i poliziotti hanno rinvenuto all’interno dell’appartamento, precisamente nell’armadio due bilancini di precisione, poco meno di 60 gr. di marijuana, 6 dosi di hashish e tutto l’occorrente per il confezionamento della droga.

Al momento della perquisizione il giovane 21 enne non era in casa, è stato intercettato poco dopo in Via Verdi di Casavatore, quando a bordo di una Lancia Y alla cui guida c’era un giovane di 19 anni napoletano di nome Angelo Tortore intento a cedere della droga ad un acquirente.

Alla vista della Polizia hanno abbandonato l’auto e tentato la fuga ma il 19 enne non ha fatto in tempo a scappare ed è stato bloccato subito, mentre il 21 enne di origini inglesi resosi conto di non aver via di scampo, ha puntato l’arma contro i poliziotti ma quest’ultimi non si sono fatti intimorire e hanno proseguito l’inseguimento fin quando il pusher non ha gettato l’arma sotto un’auto parcheggiata.

Dopo poche decine di metri, lo spacciatore è stato raggiunto e tratto in arresto, al momento del fermo lo stesso tenta di corrompere gli agenti con 200 euro in cambio della sua libertà.

Come si legge anche su Internapoli, li agenti hanno rinvenuto e sequestrato in dosso al 21enne €170, in auto €175, 59 dosi di marijuana, 2 dosi di hascisc, mentre il 19enne è stato trovato in possesso di un coltello. La pistola, una semiautomatica Sig Sauer cal.9 completa di munizionamento è stata recuperata e sequestrata in attesa dei controlli balistici. Il 21 enne è stato condotto al carcere di Poggioreale il 19enne sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

 

Rispondi