Erano di Antonietta De Alteriis, 65 enne di Giugliano, i resti umani della donna investita lo scorso 25 gennaio mentre cercava di salvare il suo cane.

Lo ha confermato il test del DNA eseguito sui resti recuperati.

La donna fu investita da un TIR alla cui guida c’era un 39enne di Cesa e poi da altri innumerevoli veicoli.

Per volontà dei famigliari i resti verranno cremati.


 

Rispondi