5, 10, 20, 100 stelle a Caivano, questo è il conto di un progetto che seppur mosso da grandi ideali e idealismi poco a che fare con la vera idea di un movimento, quello che conta solo 5 stelle appunto.

Il Grillo pensiero a Caivano si muove sulla ricerca dei consensi, piuttosto che della ricerca di una verità che sembra morire sotto i colpi dell’indifferenza delle persone, sentimento che crea frustrazione, inadeguatezza e alle volte incomprensioni tra i partecipanti stessi dei famosi meetup.

Mi chiedo quante correnti di pensiero pentastellato possano esistere insieme. Da una parte il Meetup che si interessa della cosa pubblica nazionale e poco del locale, un altro che pensa solo al locale senza cercar consensi, anzi, cacciandosi anche in qualche guaio e l’ultimo che ancor si deve esprimere, ma penso che possa fare quella cosa tanto ambita dai politicanti ” ando coglio, coglio!”

La nascita del terzo gruppo a Caivano, non può che farmi piacere, sperando che ce ne siano anche altri ad aprire strade assopite nella mentalità delle persone, mi auguro altri gruppi, almeno movimentiamo l’economia dei bar, scherzi a parte, che ben vengano davvero tanti gruppi con idee uguali o anche diverse basta che dopo possano essere in grado di riunirsi e fare il bene del paese.

Auguriamo buon lavoro ai meetup presenti a Caivano e che nessuno si reputi protagonista!

Rispondi