ARZANO – Ufficiale la candidatura di Giuseppe Abbatiello.
Rompe finalmente gli indugi il meetup di Arzano, forte della benedizione del Beppe nazionale, garante del Movimento Cinque Stelle, e giura lealtà ai cittadini che torneranno al voto dopo ben sette anni, neanche avessero rotto uno specchio grande come una casa. Sette anni di sfortuna e di abbandono per questa popolosa cittadina a ridosso della metropoli, per la quale l’agguerrito candidato pentastellato Giuseppe Abbatiello propone, insieme alla sua squadra, non una ricetta magica, ma un impegno concreto nel tentare di ricostruire, con l’aiuto dell’intera comunità, quanto distrutto da anni di incuria e mancata programmazione, mettendo tuttavia in guardia i propri concittadini dalle facili promesse di una nutrita compagine di personaggi recuperati dai polverosi forzieri della vecchia classe dirigente, tenuti in fresco per l’occasione. Una rivoluzione decisa ma gentile, quindi, a portata di mano unicamente di chi non ha le mani legate e si cimenterà, di concerto con i cittadini, nel difficile tentativo di recuperare la fiducia perduta nei confronti di una politica oramai, più che distratta, totalmente lontana dagli interessi della comunità. A giudicare dalla partecipazione all’incontro di ieri di buona parte del tessuto commerciale della cittadina, c’è da scommettere che un nuovo corso sia tutt’altro che impossibile. I presupposti ci sono tutti.arzanoy

Rispondi