Vincenzo De Luca e Giovanni Toti, rispettivamente governatori della Campania e della Liguria, hanno firmato questa mattina a Palazzo Santa Lucia il protocollo d’intesa per ‘L’economia del mare.

Collaborazioni sui temi dello sviluppo della ricerca e l’innovazione’. Attraverso tale protocollo la Regione Liguria e la Regione Campania si impegnano: alla creazione di collaborazioni specifiche sui temi della ricerca e dell’innovazione finalizzate al rafforzamento delle competenze delle specializzazioni presenti sui rispettivi territori attraverso Club, poli di ricerca e innovazione, distretti tecnologici industriali, azioni coordinate, progetti pilota, azioni specifica a supporto della creazione di impresa innovativa.

Si impegnano ad attivare, nell’ambito dei rispettivi programmi operativi del Por Fesr azioni congiunte per garantire il pieno utilizzo delle risorse comunitarie destinate al ricerca e innovazione per quanto attiene alle tematiche di comune interesse di generare un effetto moltiplicatore nel l’impiego di tali risorse.

A mettere in campo azioni di sistema e politiche industriali in grado di sostenere i territori valorizzandone le vocazioni, migliorando nella qualità della vita dei cittadini, ponendo al centro la questione della tutela della salute e dell’ambiente e sostenendo l’internazionalizzazione delle imprese, il capitale umano degli aggregati innovativi.

Per coordinare le attività viene costituito uno steering committee composto da due rappresentanti di ciascuna delle parti firmatarie con il compito di definire le modalità di attuazione, monitorare le attività dei soggetti posti in campo e verificare l’efficacia delle stesse. Questo gruppo potrà essere integrato da tecnici dei ministeri ed esperti del settore.

Il presente protocollo di intesa entrerà in vigore alla data della stipula e non potrà essere rinnovato premio impulso delle due Regioni.

Rispondi