Appoggiavano l’attuale Sindaco Lettieri gli indagati per voto di scambio, Ricchiuti Nicola E D’Anna Domenico, in base a diverse denunce arrivate al commissariato di Polizia di Acerra.

Dopo circa cinque anni arriva la parola fine al processo che li vedeva imputati e a cui alcuni esponenti del locale meetup 5 stelle si erano costituiti parte civile nella persona di Alessandro Cannavacciuolo, Vincenzo Petrella e Giuseppe Valerio Montesarchio, risarciti con 1500 euro per le spese processuali sostenute, così come stabilito dal Giudice.

Riccchiuti Nicola è stato condannato a 10 mesi di reclusione, mentre quattro mesi sono stati ascritti a D’Anna Domenico, pena sospesa.

Interdizione per 5 anni dai pubblici uffici per il Ricchiiuti e per 2 anni per D’Anna.

Il risarcimento danni per la parte civile sarà stabilito dal giudice di pace.

3582ecd9-ecd7-4e2d-a22b-4aa4a6b34b1eAce

Rispondi