STRASBURGO – La Commissione Europea ha fatto tutto quello che era nelle sue competenze, è ciò che ammette Karmenu Vella commissario all’ambiente Ue citando testuali parole: “non c’è nient’altro che possiamo fare in accordo con la legislazione comunitaria”.

Parole espresse in risposta all’interrogazione parlamentare sollevata dall’Europarlamentare M5S Piernicola Pedicini riguardante la Terra dei Fuochi, il tutto si è svolto in un’assemblea plenaria del Europarlamento a Strasburgo dove il commissario Vella si è detto “molto preoccupato” per “la situazione ambientale in Campania” e per il suo impatto “sulla salute pubblica”, in particolare per “l’anormale” incidenza dei tumori nell’area, come per le infiltrazioni mafiose nella “gestione dei rifiuti”. (fonte ANSA)

Rispondi