CAIVANO – Poche ore fa ci è giunta in redazione una telefonata di Massimiliano Ponticelli che si è detto alquanto infastidito dalle indiscrezioni riportate in un articolo a firma del nostro caporedattore Giovanni De Cicco dove si diceva che lo “sgambetto” al sindaco Monopoli nel consiglio di ieri andato deserto era stato creato dall’asse Gaetano Ponticelli-Cinzia Buonfiglio poiché avevano individuato nello stesso imprenditore Massimiliano Ponticelli il loro futuro candidato sindaco.

L’imprenditore dichiara in Esclusiva Minformo che lui si è sempre ritenuto e continuerà a ritenersi un imprenditore commerciale estraneo alla politica e per il ruolo che ricopre, ossia titolare di due attività commerciali situate al centro del paese non potrebbe, nella maniera più assoluta, schierarsi politicamente e pertanto ha ritenuto opportuno informare la nostra redazione della sua posizione.

 

Rispondi