AFRAGOLA – C’è tanto da fare ancora per essere sicuri che il bilancio del Comune di Afragola sia approvato in Consiglio dopodomani, la tensione è alta e le fibrillazioni non mancano, a partire dall’opposizione che stasera si riunirà per chiamare i dodici all’appello e compattarli verso il tanto conclamato voto contrario. La settimana scorsa, stando alle indiscrezioni, il consigliere Concas è rimasto fermo sulla sua volontà di votare in maniera sfavorevole questo bilancio, malgrado ci fosse stato un incontro vis a vis con Buonavitacola, da voci di corridoio, nonostante le virate di rito, il consigliere dovrebbe risultare fedele a quanto confidato alla nostra testata la settimana scorsa.

Per quanto riguarda la maggioranza, ad oggi, la scheggia impazzita resta Raffaele Falco, che rimane indeciso sulla sua posizione, tuttavia egli stesso sa che dovrà giocare bene le sue carte onde evitare figure barbine. Sul fronte “A Viso Aperto”, come già scritto a più riprese non ci dovrebbero essere problemi anche se sono evidenti i mal di pancia di Gennaro Giustino leader del gruppo, a questo punto sarà il sindaco che in assise, quanto meno dovrà fare il bravo e non cadere in eventuali provocazioni, pena il non passaggio del bilancio e tutti a casa.

Altri mal di pancia si registrano, invece, in casa PD in quanto il consigliere Boccellino pare che non abbia digerito l’indifferenza del sindaco dietro una richiesta di un’associazione vicina al consigliere, su una richiesta di poter effettuare allenamenti di Rugby sul campo comunale.

Insomma a quanto pare sembra che il sindaco Tuccillo vuole fare a tutti i costi il sindaco accentratore, visto che tutti i consiglieri lamentano lo stesso comportamento, Giovedì 20 Aprile sicuramente sarà il giorno della verità e finalmente scopriremo se questi consiglieri comunicheranno alla città il vero carattere del sindaco o se queste lamentele non sono altro che il tirare per la giacca il sindaco per chissà quali prebende.

 

Rispondi