CASAVATORE – Uno spiegamento di Forze dell’Ordine tale da destare la preoccupazione dei cittadini, questa mattina, nei pressi della Casa Comunale. Il motivo è da ricercare in una manifestazione annunciata da alcune anonime affissioni ai muri della cittadina qualche giorno fa, che lasciavano evidentemente presupporre disordini: così non è stato, per fortuna: la rabbia e la protesta che sarebbe stato lecito aspettarsi in base alle premesse, hanno lasciato il posto alla rassegnazione sui volti degli intervenuti, in totale una quarantina di residenti, dopo il confronto con le Autorità presenti che hanno saputo garantire, in un clima in verità tutt’altro che teso, il regolare proseguimento della mattinata in totale tranquillità. Le motivazioni dell’annullamento della tradizionale Festa dei Gigli, purtroppo, non lasciano spazio ad interpretazioni e a comitati, commercianti ed appassionati non resta che cercare di organizzare, nel modo migliore e nel rispetto delle regole, la kermesse per l’anno venturo. Non ci resta che augurare buon lavoro a tutti gli attori coinvolti in quello che si preannuncia essere un compito impegnativo, ma al tempo stesso stimolante.rispetto

Rispondi