NAPOLI. I carabinieri della tenenza di Casalnuovo e della compagnia di Casoria hanno tratto in arresto Pasquale Esposito, un 48enne di Napoli e Vittorio Maranta , un 24enne di Napoli entrambi già noti alle forze dell’ordine. Secondo quando accertato dai carabinieri, i due avevano forato una gomma di una Nissan Micra appartenente ad un impiegato 57enne di Pozzuoli.

La vittima aveva l’auto in sosta, partito senza accorgersi in un primo momento della gomma a terra, si è accostato al ciglio stradale per la sostituzione della gomma. Subito dopo, i due sono entrati in azione rubandogli il borsello lasciato nell’abitacolo. Fortunatamente in zona si sono trovati 2 carabinieri in borghese, liberi dal servizio, che testimoni dell’accaduto sono intervenuti riuscendo a bloccare entrambi i malfattori, ai quali è stato sequestrato un coltello a serramanico e la refurtiva che è stata restituita al proprietario. Gli arrestati sono in attesa di rito direttissimo.

Rispondi