CAIVANO – Si è appena conclusa la riunione di maggioranza che sancisce la deposizione delle armi e si comincia a programmare il futuro politico di Caivano, infatti, dopo tanto tempo, finalmente si è condotto una riunione senza sfociare in improperi e insulti che andavano sul personale.

Questa riunione si è svolta nellanpiù pacata serietà e il dato che esce fuori è che tutti i consiglieri, compresi i dissidenti, lavoreranno da qui in avanti per il bene del paese, senza mettere mai più ricatti in atto.

I rapporti ovviamente non sono ricuciti del tutto ma questo è fisiologico, peró le aspettative sono alquanto buone, visto l’atteggiamento di tutto il legislativo.

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi con integrazioni e aggiornamenti.

Rispondi