CAIVANO. Ieri sera, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Afragola, hanno arrestato il 24enne di Caivano Daniele Miele in quanto ritenuto responsabile del reato di detenzione di sostanze stupefacenti. Il giovane da alcuni giorni era pedinato dai poliziotti di Afragola in quanto sospettato di essere un cosiddetto corriere della droga. Ieri sera verso le 20:00, lo hanno intercettato a Caivano mentre percorreva a velocità sostenuta Via Atellana in sella ad uno motociclo in direzione di Orta di Atella. All’altezza di un parco il giovane ha arrestato la marcia e si è precipitato all’interno della scala di un condominio dove i poliziotti lo hanno raggiunto e bloccato.

Sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di tre sacchetti contenenti ognuno 10 dosi già confezionate di cocaina, nonché un bilancino di precisione, 9 accendini,31 candele, 3 forbici, una macchina per sottovuoto ed uno scatolo con sacchetti di plastica per sottovuoto. Negli slip gli è stato rinvenuto un ulteriore involucro contenente una pietra di cocaina pura del peso di circa 220 grammi. A Miele sono stati inoltre sequestrati 1185 euro in banconote di vario taglio. Il 24enne è stato pertanto arrestato e subito condotto alla Casa Circondariale di Napoli – Poggioreale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Rispondi