CARDITO, riapre dopo decine di anni il Corso Cesare Battisti

CARDITO – Come anticipato ieri in esclusiva Minformo, stamattina verso le 12:30 l’amministrazione Cirillo ha donato alla cittadinanza il flusso veicolare di Corso Cesare Battisti, ormai interrotto da anni per colpa della burocrazia e di un contenzioso che andava avanti da troppi anni per non far si che le auto potessero percorrere un’arteria principale come il corso C. Battisti.

L’impegno profuso dall’assessore Giangrande e dal consigliere Chiacchio hanno fatto si che questa annosa telenovela volgesse al termine e se davvero le voci di corridoio che vogliono il consigliere Chiacchio all’interno del grupppo “A Viso Aperto” del consigliere Aprovidolo e dell’assessore Giangrande si verificassero veritiere, allora vuol dire che la questione territoriale che parte dal Cuore di Cardito, comincia davvero a decollare e non a caso, ancor prima che questo connubio si verifichi già ha incominciato a far vedere i suoi frutti.

Con la speranza che sempre più politici carditesi comincino a pensare più al bene comune che ai beni nel Comune, i cittadini carditesi possono cominciare a godersi di questa piccola vittoria targata Cirillo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rispondi