CASORIA – Si è chiusa ieri sera con lo spettacolo del comico Mariano Bruno, la terza e ultima serata della kermesse denominata “La via dei Santi” che aveva come light motive il rilancio dello street food e non a caso, in Piazza Cirillo, luogo nel quale si è svolta la manifestazione, erano presenti vari gazebo provenienti da ogni parte del mondo, a rappresentare proprio l’arte culinaria consumata per strada nel proprio Paese.

Alla fine della Piazza era allestito il palco dove si sono tenuti gli spettacoli d’intrattenimento durante le tre serate che hanno caratterizzato l’evento, ai piedi del palco ieri sera c’era un pubblico abbastanza folto, formato dai fan del comico napoletano e la cosa che subito è saltata agli occhi è forse l’unica nota stonata di una manifestazione sicuramente migliorabile era lo scarso numero di vie di fuga, infatti se malauguratamente si fosse verificato un allarme improvviso, non si può immaginare con la ressa che c’era cosa sarebbe potuto succedere. Ma questo è sicuramente un problema migliorabile e magari quest’amministrazione, che bene ha fatto finora e che finalmente ha regalato tre giorni di festa alla propria cittadinanza, farà ammenda di questa mancanza e nella prossima edizione, regalerà una festa più bella e più efficiente anche sotto il punto di vista della sicurezza.

Alla fine anche gli scettici della nuova Piazza Cirillo si son dovuti ricredere sulla bontà del progetto che, ricordiamolo, non appartiene all’amministrazione Fuccio, che con la vecchia piazza tutto questo non sarebbe mai potuto accadere.

Rispondi