PORTICO di CASERTA – Oltre alle solite stranezze di carattere amministrativo che la giunta Oliviero ci sta abituando ad assistere stavolta assistiamo ad una stranezza di carattere “presuntuoso”. Infatti è noto, oramai a tutta la cittadinanza portichese che il 23 Settembre per le vie del centro ci sarà la famosa “Notte Bianca” e su questo nulla quaestio anche perché a quanto pare il Comune di Portico di Caserta oltre alle varie autorizzazioni ha solo elargito il patrocinio morale e non economico.

Ma la stranezza della quale Minformo in esclusiva vuole far emergere è che la delibera di giunta (visionabile qui) dove si autorizza la succitata festa e dove si attesta il Patrocinio del Comune è stata redatta e pubblicata solo l’altro ieri (9 Agosto ndr) mentre la pubblicità dell’evento campeggia sul territorio già da diversi giorni prima. Com’è possibile che addirittura un giorno prima della delibera viene affisso un Poster 6×3 in Via Nocelle e la pubblicità, con tanto di Manifesto riportante il logo con il Patrocinio del Comune, gira su facebook dal 5 Agosto, due giorni prima che l’associazione “Si…Amo Portico” facesse richiesta scritta?

Post fatto dal vicepresidente di Si...Amo Portico il 5 Agosto 2017
Post fatto dal vicepresidente di Si…Amo Portico il 5 Agosto 2017

Ora partendo dal presupposto che il vicepresidente dell’associazione sopra citata Francesco Nacca è stato un noto “galoppino” dell’attuale assessore Francesco Iodice, e che ha aiutato legittimamente l’uomo di Oliviero ad essere l’attuale delegato ai Lavori Pubblici (come dimostrato dagli screenshot allegati).

Non vorremmo credere che tale in compenso avesse permesso al Nacca il privilegio di venire a conoscenza dell’autorizzazione e del Patrocinio Comunale ancor prima che la sua stessa associazione ne facesse formale richiesta e pertanto si fosse sentito autorizzato a divulgare a mezzo social, il 5 Agosto, la pubblicità della Notte Bianca, collezionando addirittura un like da parte di una figura autorevole come quella dell’assessore Giovanni Caputo. Quest’ultima cosa gravissima perché non si può pensare che un assessore avalli una manifestazione sul proprio territorio senza che nell’Albo Pretorio vi sia alcuna delibera a riguardo. Ma dove siamo al Circo Orfei?

nacca3
Condivisione fatta da Francesco Nacca
nacca2
Affermazione da parte di Francesco Nacca di sostenere la candidatura di Francesco Iodice

Ne eravamo convinti, vista la “preparazione” in materia amministrativa di questa giunta che ne avremo viste delle belle, ma mai una cosa del genere. Una cosa che denota con quanta arroganza quest’amministrazione crede di amministrare un paese come Portico di Caserta, scambiando un nobile servizio come se fosse una proprietà privata. Fino a quanto il popolo portichese deve essere così mortificato?

 

Rispondi