NAPOLI – “Voglio parlare con precisione e nel dettaglio quando si raggiunge l’obiettivo. È un confronto serrato, importante, dialettico, franco e costruttivo. Il Comune di Napoli fa delle proposte che sono le migliori possibili nell’interesse generale”. Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, a margine del Consiglio Comunale riunito nell’aula consiliare di via Verdi, a poche ore dall’incontro con i rappresentanti sindacali e aziendali di Anm. “Nella nostra proposta c’è Anm rafforzata, tutta pubblica, su scala metropolitana”, spiega il primo cittadino di Napoli, “non c’è un licenziamento e si creano le condizioni per un miglioramento progressivo dei servizi”.

Sono convinto che raggiungeremo il risultato”, prosegue il numero uno di Palazzo San Giacomo, “e per fare questo tipo di confronto c’è bisogno anche della Regione e dello Stato. Il Comune di Napoli sta facendo la sua parte perché nei prossimi giorni andremo a ripatrimonializzare l’azienda ma solo se c’è la condivisione di un progetto strategico che immediatamente vede il rilancio dell’azienda. Non possiamo mettere soldi a perdere”. ” Abbiamo chiesto un incontro al presidente De Luca”, conclude de Magistris, incontro che dovrebbe avvenire domani, “aspettiamo conferma della data e sono molto fiducioso dell’incontro di stasera”. Il leader di demA rassicura i lavoratori di Anm, “non li abbandonerò mai ma è anche il momento dell’assunzione di responsabilità”.

Rispondi