“Ministero e Regione accelerino le bonifiche di Terra dei fuochi. Finora è stata fatta l’individuazione e la verifica delle aree, ma le attività vere e proprie non sono ancora partite”. La denuncia dei ritardi arriva dal presidente Anci Campania e sindaco di Afragola, Domenico Tuccillo, che, nel corso di un’intervista all’emittente Nano Tv, parla anche dei rifiuti abbandonati nelle aree pubbliche. “Come sindaci della Terra dei fuochi abbiamo inviato il 9 agosto un ‘pacchetto’ di proposte alla Regione che riguarda sia la pulizia delle aree sottoposte a sversamenti abusivi, sia l’impiego di aree di deposito per i mezzi sequestrati, sia infine l’utilizzo di nuove risorse per il controllo del territorio.

“Si sono create – conclude Tuccillo – nel corso degli anni delle mini discariche, a volte incendiate: veri e propri pericoli a cielo aperto. Con quali risorse dobbiamo intervenire? Diciamolo: è un carico finanziario che non può essere messo sulle spalle dei nostri Comuni. Se lo facessimo, non saremmo più in grado di amministrare le nostre comunità”.

Rispondi