“Premesso che unitamente al gruppo che ho l’onore di rappresentare, nell’esprimere vicinanza umana per i clamorosi arresti di oggi, rimarco una netta presa di distanza dall’amministrazione coinvolta nella clamorosa vicenda giudiziaria. Certo è che nella nostra città  non si era mai arrivati a così tanto penoso degrado politico.

Il lavoro di opposizione svolto insieme al gruppo in questi due anni e mezzo di consiliatura, sono stati esclusivamente caratterizzati da una strenua difesa degli interessi dei cittadini, della trasparenza e ripristino della legalità violata, mantenendo così fede al ruolo conferitomi dall’elettorato grumese.  Alla luce degli ultimi avvenimenti, si confida nella dignità morale, politica e istituzionale, affinchè tutti i colleghi Consiglieri comunali, provvedano a rassegnare le proprie dimissioni, onde scongiurare l’onta minacciosa e dannosa per la città dello scioglimento del Consiglio comunale per infiltrazione camorristica”.

Rispondi