FRATTAMAGGIORE – La Guardia di Finanza ha arrestato due imprenditori per furto aggravato di energia elettrica. Il titolare di una pasticceria e il titolare di un bar di Frattamaggiore sono stati accusati di aver sottratto illegalmente energia elettrica per le proprie attività.

Secondo le fiamme gialle di Afragola i due avrebbero risparmiato, rispettivamente, più di 30mila anni negli ultimi 5 anni e più di 12mila euro negli ultimi 2 anni. I due imprenditori utilizzavo un grosso magnete, posto sulla parte superiore dei misuratori di energia elettrica, per risparmiare la spesa mensile. Il titolare della pasticceria è stato condannato a 10 mesi di reclusione mentre il proprietario del bar è in attesa di giudizio.

Rispondi