NAPOLI – I carabinieri di Caivano hanno fatto irruzione in uno stabile del “Parco Verde” dove era stato notato in atteggiamento sospetto il 33enne Salvatore De Simone, di Scampia, già noto alle forze dell’ordine.

Dopo averlo bloccato i militari hanno ispezionato la zona scoprendo che nel portone d’accesso alle scale condominiali qualcuno aveva ricavato una feritoia per fare in modo che dall’interno si potesse spacciare agli acquirenti senza essere visti in volto. Addosso al 33enne i militari dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato 50 dosi di eroina e 150 di cocaina nonché 700 euro in contante.

De Simone dovrà rispondere di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio; ora attende il giudizio direttissimo.

Rispondi