Reina 6 – Non è stato impegnato moltissimo ma per quei pochi tiri a porta che l’Udinese è riuscita a fare si è sempre fatto trovare pronto, specialmente sul tiro di Widmer alla fine della partita.

Maggio 8 – Davvero sublime la prestazione del terzino napoletano, sempre in partita e indispensabile nel recupero palla ha dato un grosso contributo alla difesa, oltre che a essere protagonista principale nell’episodio che ha portato al rigore che ha determinato la vittoria del Napoli.

Hysaj 6,5 – Pur non essendo la fascia che predilige, ha fatto rimpiangere poco Goulham che a differenza del difensore albanese ha un piede più vellutato. Hisaj ha saputo mantenere bene la fascia sinistra anche se poche volte ha raggiunto il fondo del campo ma più per meriti dell’avversario che per demeriti suoi.

Chiriches 7 – Un’ottima alternativa ai due centrali, oggi si è dimostrato degno sostituto di Albiol, mai fuori posizione e mai fuori tempo, oltre che a saper difendere, oggi si è anche preso il lusso più di una volta avanzare con la palla al piede e far registrare l’uomo in più a centrocampo.

Koulibaly 7 – Semplicemente mostruosa la sua performance, d’altronde è il calciatore del Napoli che fa registrare più continuità di tutti.

Callejon 6,5 – La prestazione di oggi non è stata una delle sue migliori, ma comunque il suo apporto resta sempre fondamentale per il gioco di Sarri e oggi anche per merito del tatticismo di Oddo non sempre è potuto essere decisivo.

Jorginho 6,5 – La figura di regista è più quella che gli si addice oltre quella dell’interdizionista, oggi è stato difficile per lui visto che Oddo gli ha preferito una marcatura asfissiante ai limiti di quella ad uomo. Il gol lo fa pareggiare con l’errore fatto dal dischetto.

Mertens 6 – Non proprio la sua migliore prestazione, ma in fondo è stato anche servito poco, complice la vasta affluenza in area e la presenza fissa dei due centrali dell’Udinese.

Hamsik 5,5 – Fisicamente è apparso stanco e affaticato già a inizio partita, infatti è risultato il calciatore che ha sbagliato maggiori passaggi a centrocampo

Insigne 6,5 – Anche per Insigne si è fatta sentire la fatica dell’ultima partita della Champions League tuttavia è stato uno dei migliori in campo facendosi trovare sempre pronto per la produzione del gioco sulla fascia sinistra.

Zielinski 6,5 – Entrato a partita in corso al posto di Insigne ha conseguito egregiamente il compito assegnatogli da Mister Sarri, contenere le scorribande che potessero partire dalla fascia e aumentare l’intensità a centrocampo.

Diawara 6,5 – La prima sostituzione di Sarri ha risposto presente all’appello, contrastando alla perfezione e interdicendo ottimamente il gioco dell’Udinese

Rog S.V. – Entrato al posto di Hamsik, sono stati pochi i minuti giocati affinché si potesse attribuire una votazione

Sarri 7,5 – Come sempre è lui il valore aggiunto di questa squadra, ha letto perfettamente la partita e azzeccato le sostituzioni in maniera efficiente.

Rispondi