NAPOLI – Crescenzo Sepe Cardinale Arcivescovo metropolita di Napoli in merito ad alcuni episodi della malavita registrati in città afferma che essa è un terribile tumore presente già da tanto tempo e che sia cresciuta anche tra i giovani e che abbia portato ad arrestare capi, capi dei capi e sottocapi. Questo fenomeno sta diventando una cosa preoccupante. Questi ragazzi trascinati da tutto ciò, usano la strada e la violenza come arma per dominare i quartieri senza che nessuna forza li possa fermare alla loro azione malavitosa.

Rispondi