CARDITO – All’indomani delle indiscrezioni apparse sulla nostra testata circa il patto sancito ieri sera in quel di Frattamaggiore tra i surrogati del gruppo barriano, altri componenti del gruppo e un tecnico della zona, siamo stati raggiunti dal coordinatore locale di Cardito Uno Alfonso D’Alessandro che davanti ai nostri taccuini dichiara: “Dopo l’articolo del giornale Minformo, il sottoscritto Alfonso d’Alessandro in qualità di coordinatore cittadino del movimento politico Art.1-Mdp, smentisce categoricamente qualsiasi “incontro segreto” tenutosi tra alcuni componenti del nostro gruppo e i consiglieri subentranti del gruppo Barra-Raucci. Anzi aggiungo, in quell’articolo, per quanto ci riguarda, di vero c’è solo Frattamaggiore. Ieri sera c’è stata la festa organizzata dall’on. Michela Rostan per la sua rielezione in parlamento, a cui ha partecipato tutto il gruppo.
In questo momento la riunione alla quale siamo ancora in attesa di essere convocati è quella di maggioranza, che a nostro avviso è fondamentale per il prosieguo di quest’amministrazione”.

Rispondi