PC Cardito2Questa estate sarà ricordata come una delle più brutte in assoluto, infatti, la scia del mese di agosto ha scosso l’Italia intera; a una settimana dal tremendo e devastante terremoto che ha fatto tremare il Gran Sasso , portandosi via quasi trecento persone in pochissimi attimi, la popolazione tutta è ancora scossa. Purtroppo, come si suol dire, la vita va avanti, e da un lato è anche giusto, dopo le lacrime e il dolore, bisogna pensare al futuro e alla ricostruzione. La macchina della solidarietà si è attivata immediatamente, e fra i tanti gesti di filantropia, anche la comunità di Cardito ha fatto la sua parte. Ieri 30 agosto cinque volontari, rigorosamente tutti nostri conterranei, sono partiti per dare supporto e aiuto ai terremotati, un gesto di grandissima solidarietà, che ci inorgoglisce davvero tanto. I volontari diretti in una frazione di Amatrice con l’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco in Congedo, si sono dati subito da fare, senza risparmiarsi e collaborando con grande solerzia, ecco alcune foto; a Raffaele Fusco, Carlo Di Michele Nunzio Valentino, Amato Mongelluzzo e Gerardo Riccio vanno i nostri complimenti e un grazie infinito.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.