Resta sintonizzato

Campania

CAMPANIA Palmeri: Vertenza Atitech Manufacturing s.r.l., importante accordo raggiunto in Regione

Pubblicato

il

CAMPANIA –

Alle ore 16.00 del 28 luglio 2017, presso la sede dell’Assessorato al Lavoro della Regione Campania, è stato siglato l’accordo tra i rappresentanti aziendali di Atitech Manufactoring, assistito dall’Unione Industriali di Napoli, le OO.SS. FIM CISL, FIOM CGIL, UILM UIL, UGLM, le R.S.U dello stabilimento di Capodichino Nord e l’Assessore Regionale al Lavoro, Sonia Palmeri, che consente il pagamento ad horas  da parte di Atitech Manufacturing srl del trattamento di CIGS ai lavoratori, nonché di una sensibile integrazione economica che punta a ridurre al minimo il disagio dei 178 lavoratori interessati.

L’accordo è stato possibile grazie ad un’azione costante di sensibilizzazione nei confronti dell’azienda da parte dell’Assessore regionale al lavoro e dalle OO.SS., mirato a rimuovere le rigidità preesistenti e dopo un confronto serrato e costruttivo l’azienda ha raccolto tali istanze a condizione della immediata ripresa dell’agibilità produttiva dello stabilimento di Capodichino Nord.

“Questo dichiara l’Assessore Sonia Palmeri rappresenta un primo ed importante passo verso il ripristino delle ordinarie relazioni sindacali e soprattutto verso l’obiettivo finale di un riassorbimento complessivo dei lavoratori nei circuiti produttivi del comparto, così come già sancito nell’accordo sindacale del 27.05.2015. La Giunta De Luca – prosegue la Palmeri continua la sua costante e strutturale azione di sostegno e rilancio delle realtà aziendali campane che attraversano delicati momenti di riorganizzazione e di cambiamento. Ciò si concretizza quando l’azienda interessata dimostra un vero spirito di collaborazione nella risoluzione della vertenza. Non sempre è così!”. 

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Campania

Assegno temporaneo per i figli: novità dall’Inps

Pubblicato

il

Il 31 Dicembre è il tempo massimo per un assegno temporaneo. L’assegno temporaneo è una prestazione transitoria, prevista dal 1° luglio al 31 dicembre 2021, destinata alle famiglie in possesso dei requisiti previsti dalla legge per ogni figlio minore di 18 anni, inclusi i figli minori adottati e in affido preadottivo.

La nuova misura di sostegno a nuclei familiari con figli minori a carico che non hanno diritto all’assegno per il nucleo familiare ovvero che sono lavoratori autonomi disoccupati coltivatori coloni o mezzadri titolari di pensione da lavoro autonomo e nuclei familiari che non hanno tutti i requisiti necessari per avere diritto all’ANF.

Continua a leggere

Campania

Manufatti abusivi nel mirino: box in muratura, cancelli e tanto altro

Pubblicato

il

I servizi di limitrofi continuano ad alto impatto disposti dal comando provinciale di Napoli a torre annunziata e nei comuni limitrofi.  I Carabinieri della compagnia oplontina insieme a quelli del reggimento Campania, a quelli del nucleo elicotteristi di Pontecagnano e del nucleo cinofili di Sarno hanno effettuato diversi posti di controllo rafforzato  e perquisizioni per interi blocchi di edificio.

Continua a leggere

Campania

Aperto studio dentistico senza un titolo

Pubblicato

il

Davvero molto assurdo ciò che è accaduto a Napoli in zona Montesanto dove gli agenti dei Commissariati Secondigliano e Dante hanno effettuato un controllo presso un “basso” di Salita Pontecorvo in cui hanno accertato che un uomo aveva allestito un vero e proprio studio dentistico  dove esercitava la professione medica benché privo di qualsiasi autorizzazione e titolo accademico. Nel locale si presenta una condizione igienica pessima e hanno ricevuto diverse attrezzature generalmente utilizzate dai medici odontoiatri il 53 anni è stato denunciato per esercizio abusivo della professione medica.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante