CARDITO – L’organizzazione del personale comunale sta diventando una vera e propria spina nel fianco dell’amministrazione. L’organizzazione dell’ufficio Tributi e le bollette pazze hanno imposto all’amministrazione, dopo due anni e comunque in netto ritardo, di trovare una risorsa esterna da mettere a capo di quell’ufficio. La giunta comunale ha deliberato, inoltre, il nulla osta per Mariagrazia Baiano attuale responsabile dell’ufficio finanziario. Questo significa che da qui a breve anche il settore finanziario rimarrà privo di responsabile poiché Mariagrazia Baiano andrà via visto che ha scelto altri lidi in merito al fatto che era entrata in rotta di collisione col sindaco e la stragrande maggioranza dei consiglieri. Quindi oltre al responsabile dell’ufficio Tributi bisognerà trovare anche un responsabile dell’ufficio finanziario e al momento l’amministrazione non ha fatto trapelare nulla a riguardo né su probabili candidati né su eventuali modalità di scelta.

Inoltre da più parti sono arrivate varie richieste. Infatti dal gruppo “Adesso Cambiamo verso” insieme a Marco Mazza arriva la richiesta della costituzione dell’Ufficio Patrimonio, mentre gli altri gruppi di maggioranza, nello specifico quelli del “Patto di Consultazione” appoggiati anche da parte della minoranza, hanno richiesto la costituzione dell’Ufficio Gare e Contratti per ottenere maggiore trasparenza e meno affarismo sulle gare o appalti inferiori ai quarantamila euro. In modo da non lasciare libero arbitrio al Responsabile di settore di affidare opere e servizi con affidamenti diretti, somme urgenze e tutte quelle forme che non facevano altro che aumentare l’aspetto clientelare della politica nei Comuni.

Adesso bisognerà capire quale sarà la scelta dell’amministrazione, se istituire l’Ufficio Patrimonio così come suggerito da “Adesso Cambiamo Verso” oppure privilegiare i desideri dei fedelissimi di Cirillo sostenuti anche dal consigliere Francesco Pisano. Ciò, però, non vuol dire che non c’è bisogno anche di una rivisitazione dell’intera macchina burocratica, visto che anche negli altri settori c’è da aggiustare qualcosa. Anche perché mettere le toppe solo laddove emergono problemi non porterà mai ad una macchina burocratica efficiente e non si avrà mai una gestione della casa comunale preparata per rispondere in maniera efficace agli indirizzi dell’amministrazione. Quindi la priorità di quest’amministrazione da qui a breve dovrà essere quella di organizzare la macchina comunale, riorganizzando tutti i settori e mettendo a capo di essi figure che siano in grado di seguire pedissequamente tutti gli indirizzi dell’amministrazione senza creare dubbi sulla loro affidabilità o addirittura minando il cammino di quest’amministrazione. Da indiscrezioni raccolte, in realtà, il sindaco ha già scelto il nuovo responsabile ai Tributi e da qui a poco sarà obbligato a scegliere anche quello al settore Finanziario.

Un’altra novità importante è quella che finalmente, in questi giorni, dovrebbe arrivare la prima bozza di PUC, almeno quella dell’impianto generale. Il sindaco per il mese di Ottobre ha confidato ai suoi fedelissimi che finalmente ad Ottobre ci sarà l’evento in piazza, così come promesso, dove insieme ai cittadini si discuterà del PUC e quindi si presenteranno le linee guida del nuovo piano urbanistico e si raccoglieranno le varie istanze od osservazioni delle varie categorie (associazioni, commercianti, professionisti etc.). Sempre ad Ottobre dovrebbe arrivare anche la sua approvazione in giunta. Questo è un punto che segnerà la storia di quest’amministrazione, visto che Cardito non si dotava di un piano urbanistico dai tempi della prima repubblica e questo sarà un dato storico visto che l’amministrazione Cirillo sarà la prima della seconda repubblica a portare l’approvazione del PUC sul territorio.

L’ultima notizia positiva, arriva proprio stamattina, infatti tra qualche ora nel cimitero consortile saranno avviati i lavori per il realizzazione di nuovi loculi e il completamento dei loculi grezzi, così come promesso dal sindaco Cirillo e anche questo sarà il raggiungimento di un altro obiettivo storico.

 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.