NAPOLI – “Faccio il sindaco di Napoli, non mi candido e il movimento che ho l’onore e l’onere di guidare non si schiererà formalmente in queste elezioni. Ovviamente seguo con attenzione quello che accadrà ma penso, da come è formulata la legge elettorale che sarà molto difficile avere uno schieramento vincente il 4 marzo”. Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, a margine dell’intitolazione di largo Vetriera a Chiaia a Maurizio Estate.

Rispondi