AFRAGOLA – Strano modo quello di aprire una campagna elettorale, o peggio ancora tentare di strutturare una coalizione. In questi giorni per le strade di Afragola è apparso un manifesto con il quale una sedicente coalizione denominata “Civica” ma che non lascia intendere assolutamente il vero firmatario del tazebao, invita tutti i politici, ex consiglieri e assessori, ad un incontro pubblico per costruire un programma partecipato condiviso dalla città e dagli addetti ai lavori per arginare e trovare soluzioni, come dice il manifesto, ai disastri amministrativi del trio Tuccillo, Perrino, Giustino.

Manifesto
Manifesto anonimo affisso tra le strade di Afragola

Da indiscrezioni raccolte in esclusiva da Minformo, pare che tale manifesto sia di natura destrorsa, che dietro la stampa della comunicazione cartacea ci sia lo zampino dell’ex senatore Vincenzo Nespoli e che dopo i manifesti con le liste civetta, l’ex sindaco stia tentando tutte le carte per creare una sorta di coalizione allargata, anche e soprattutto insieme ai delusi di Tuccillo, infatti pare che domani pomeriggio presso la Scuola Addolorata di Piazza Castello saranno presenti anche l’ex assessore Salvatore Iavarone, il consigliere Biagio Montefusco e i consiglieri del gruppo Arcobaleno tra cui Giuseppe Affinito e Vincenzo Concas, tutti invitati dal consigliere Biagio Castaldo leader di Fratelli d’Italia che a quanto pare dovrebbe far parte di questa grande coalizione. A tal proposito abbiamo contattato l’ex assessore Giuseppe Affinito che davanti ai nostri taccuini ha dichiarato: “E’ intenzione mia e del gruppo Arcobaleno partecipare ad ogni tavolo di sano confronto politico. Vogliamo scendere nei contenuti e spiegare la nostra idea di città, senza soffermarsi sulle mere beghe politiche. In poche parole ritengo che non è più il tempo per fare filosofia politica, la città è in un degrado sociale, culturale e amministrativo senza precedenti. La politica oggi ha il dovere di dare risposte serie, precise ed immediate”.

Rispondi