CAIVANO – Netta è stata la vittoria della UILA all’Unilever di Caivano nelle elezioni per il rinnovo delle RSU. I numeri, usciti dalle urne, non ammettono dubbi: alla UILA va il 41% dei voti, marcando un significativo più 8% rispetto alle precedenti elezioni.

Sono stati 296 i lavoratori che hanno dato fiducia alla UILA e ai suoi candidati consentendo l’elezione di 6 RSU a fronte dei 5 uscenti. Una sola piccola  punta di amarezza; abbiamo sfiorato il trionfo per un solo voto di lista che ci avrebbe permesso di eleggerne 7.

Dati importanti che registrano il netto aumento di consensi alla UILA attestandoci, a scrutinio ultimato, come unica organizzazione sindacale in crescita. Il meticoloso lavoro di Maurizio Vitiello, componente della Segreteria Regionale UILA Campania e Napoli e quello dei lavoratori che lo affiancano, sostenendo l’azione della UILA, ha prodotto un risultato straordinario.

Soddisfatto del risultato e contento, visto che un suo amico fraterno ha collezionato il maggior numero dei voti e visto che anche lui ha fatto parte degli RSU Unilever, risultando sempre tra i primi eletti e attualmente segretario del direttivo UILA Unilever, si è mostrato l’ex consigliere Domenico Falco che davanti ai nostri taccuini ha dichiarato: “Auguro un sincero in bocca al lupo a chi, come ho fatto io in passato e adesso mi accingo a fare per i cittadini caivanesi, cerca di portare all’attenzione dei vertici le istanze dei lavoratori di una delle aziende più grandi d’Europa. Ricoprire il ruolo di RSU all’interno di queste realtà non è mai facile, un po’ come fare il consigliere comunale, il tempo non basta mai e la dedizione deve essere sempre ai massimi livelli. Per questo tengo a fare gli auguri anche al mio amico fraterno Pasquale Cioffi per il consenso ottenuto tra i vari colleghi, affinché con la sua abnegazione nessun diritto all’interno della Unilever sia rimasto inascoltato”.

Rispondi