Resta sintonizzato

Cardito

CARDITO, Martedì 24 Aprile è la data fissata per il Consiglio sul bilancio previsionale

Pubblicato

il

CARDITO – Alla solita ora di Martedì 24 Aprile è stata fissata la data del Consiglio comunale che si terrà nell’aula consiliare del Palazzo Mastrilli e che dovrà approvare il bilancio determinante l’andamento politico del paese per il prossimo anno, una tappa fondamentale per la comunità carditese, al di là delle diffide prefettizie che lasciano il tempo che trovano, visto che era già tutto programmato e risaputo che il tentennamento potesse scaturire i solleciti degli organi sovracomunali. Ovviamente per chi ha a cuore le sorti del proprio paese, addirittura quando si è il principale responsabile, le diffide sono più che sotto controllo perché per prima cosa bisogna capire bene cosa fare per mantenere alti gli equilibri, ma soprattutto, visti gli ultimi avvenimenti, elevare il livello politico verso gli interessi della comunità e lasciar perdere le beghe da marciapiede. Per chi, al contrario è attaccato alla cronaca delle beghe da marciapiedi, ogni scusa è buona per strumentalizzare mancanze e fallimenti. Ma veniamo ai fatti.

Crisi politica o no, questa non è ne la sede e ne il momento adatto per far prevalere le proprie ambizioni personali all’interesse collettivo e pertanto tutti i consiglieri, barriani, surrogati e fedelissimi dovranno avere testa solo al bilancio e sottoscrivere, tutti insieme quella che sancirà la svolta di quest’amministrazione, ossia inaugurare la fase del fare come annunciato alcune settimane fa dal primo cittadino. Un altro traguardo da raggiungere e risultato da incassare sarà poi l’approvazione del bilancio consuntivo che si dovrà tenere, in termini di legge, entro e non oltre il 20 Maggio. L’approvazione del consuntivo è un’altra meta necessaria al proseguimento della consiliatura Cirillo perché si attesterà quanto di buono è stato fatto nell’ultimo anno e con quello si ratificherà del tutto il buon lavoro fatto da quest’amministrazione.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Afragola

Mercoledì 5 maggio vaccini senza prenotazione per gli over 60: tra i centri, anche quelli di Afragola e Cardito

Pubblicato

il

Domani, mercoledì 5 maggio, sarà possibile, per gli over 60, recarsi in alcuni centri campani e vaccinarsi senza prenotazione.

La vaccinazione contro il COVID 19 sarà libera, senza prenotazione per quanti hanno tra i 60 e i 79 anni.

A comunicarlo la stessa Asl Napoli 2 Nord, all’interno dei cui hub sarà possibile effettuare il vaccino senza prenotazione.

Tra questi ultimi, oltre il Centro LuMo di Afragola:

– Pozzuoli – Palazzetto dello Sport di Monteruscello;
– Pozzuoli – Centro vaccinale presso l’ospedale S. M. delle Grazie;
– Bacoli – Palazzo dell’Ostrichina presso il parco vanvitelliano;
– Villaricca – Palatenda;
– Quarto – Parrocchia San Castrese;
– Giugliano – Scuola Montalcini via Antica Giardini 40 – GB Futura;
– Giugliano – Ospedale San Giuliano (palazzina Ex INAM) Via Basile;
– Sant’Antimo – Palestra Romeo Cammisa;
– Mugnano – Palestra Liceo Segré;
– Frattamaggiore – Ospedale San Giovanni di Dio;
– Frattaminore – Biblioteca Comunale;
– Cardito – Palestra scuola Galilei.

Continua a leggere

Attualità

Cardito. Michele Caprio inaugura la nuova sede ACLI

Pubblicato

il

Ieri a Cardito è stata inaugurata la nuova sede ACLI dal Responsabile Michele Caprio. All’inaugurazione c’erano molteplici figure Istituzionali che hanno data completa fiducia e disponibilità al Responsabile Caprio.

Michele Caprio, ha tenuto a ringraziare il Presidente Provinciale di Napoli Maurizio D’Ago per aver concretizzato anche in questo periodo difficile all’apertura di una nuova sede ACLI e ha ringraziato il Consigliere Comunale Oreste Bandiera per la vicinanza e la fiducia nel progetto.

Inoltre il Presidente nel suo discorso ha commemorato le azioni del padre, che già nel 1945 aveva realizzato e si era impegnato nel sociale e nella tutela dei lavoratori.

Da oggi i cittadini e i lavoratori di Cardito, hanno un posto dove potersi tutelare.

Continua a leggere

Cardito

Cardito. “I carrelli sono miei!”: parcheggiatore aggredisce una donna per una monetina

Pubblicato

il

Paura all’esterno di uno noto supermercato di Cardito dove un parcheggiatore abusivo, un giovane di origini straniere, ha tentato di aggredire una donna per accaparrarsi la moneta del deposito del carrello.

L’uomo, secondo i presenti, avrebbe iniziato ad inveire e sbraitare tentando di aggredire i presenti che hanno cercato di difendere la signora anziana, strattonata letteralmente dall’uomo, il quale urlava affermando: “i carrelli sono miei!”

L’aggressione alla donna é stata evitata solo grazie all’intervento di altri clienti, ma da quello che si sa, l’uomo non ha restituito la moneta alla donna.

Più siamo anziane e più fanno i prepotenti” ha riferito la vittima, visibilmente scossa, secondo NapoliToday.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante