NAPOLI – Il tempo delle schermaglie sembra finito e dopo un lungo corteggiamento il Napoli è pronto a presentare un’offerta formale allo Sporting di Lisbona per regalare a Carlo Ancelotti il portiere Rui Patricio. Questo almeno è quanto sostiene ‘A Bola’, secondo cui il club partenopeo sta per mettere sul tavolo una cifra «che si aggira sui 15 milioni di euro. Il portiere, nonostante i recenti avvenimenti (l’aggressione alla squadra da parte di alcuni ultras, ndr), tiene ancora molto al club e non ha intenzione di chiedere la rescissione unilaterale del contratto. Allo stesso tempo però – si legge sull’edizione online del quotidiano lusitano – resta convinto che è impossibile continuare a convivere dal punto di vista professionale con il presidente Bruno de Carvalho».

Ecco così che anche una somma decisamente minore ai 45 milioni previsti dalla clausola rescissoria del contratto in scadenza nel 2022 potrebbero bastare per portare il 30enne Rui Patricio all’ombra del Vesuvio e farne l’erede di Pepe Reina andato al Milan.

Tratto da Corriere dello Sport.it

Rispondi