Porte girevoli in casa Napoli perché Reina ha detto addio, trasferendosi al Milan a costo zero, e nel contempo è scaduto il contratto del brasiliano Rafael. Di conseguenza, servono almeno due colleghi da affiancare a Sepe, che per altro è stanco di fare panchina e vorrebbe andare a giocare ma è ritenuto incedibile dal club essendo un prodotto del vivaio e per giunta affidabile.
PISTA UCRAINA — Per Rui Patricio si attende ancora qualche giorno in virtù dei problemi societari e ambientali dello Sporting Lisbona ma si cerca anche un terzo portiere “under” che non entri quindi nella lista dei 25 da presentare per l’inizio del campionato. Da non trascurare la pista che conduce al classe ’99 Viscovo del Crotone ma occhio pure al coetaneo Lunin dello Zorya, come ammesso dal direttore generale del club ucraino Sergei Alba Rafayilova: “Napoli e Inter? Sì, hanno mostrato interesse per Lunin. Attualmente la trattativa con gli azzurri è più avanzata”. Lunin, intanto, “sogna” Ancelotti: “Qualsiasi calciatore vorrebbe lavorare con un simile allenatore”, ha dichiarato.
Fonte: Gazzetta dello Sport.it

Rispondi