Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Marek Hamsik da Trnava, dove giovedì la sua Slovacchia ha pareggiato 1-1 con l’Olanda, ha confermato che la sua permanenza è molto vicina dopo la telefonata di Carlo Ancelotti: “Il mio grande sogno per il futuro? L’ho sempre dichiarato e non cambio idea ora: vincere lo scudetto con questa maglia per regalare una gioia ai tifosi. Non siamo riusciti a fermare la Juve, ma lo scudetto è ciò che vogliamo. E con Ancelotti saremo ancor più forti. Restare al 100%? Il mio amore per Napoli è fuori discussione, inoltre ho un contratto fino al 2020. Poi vedremo cosa accadrà, non dipenderà solo dal sottoscritto: insieme alla società e al mister valuteremo ogni aspetto in tranquillità”.

Sul nuovo allenatore“Un grandissimo allenatore, un colpo super della società. Può essere decisivo per la mia permanenza. La società ha reagito alla grande scegliendo Ancelotti, con lui miglioreremo ancora”.

Sulle proposte: “Le offerte non mancano, ma se in futuro dovessi andar via da Napoli certamente non sarebbe per un altro club italiano. E probabilmente non giocherei nemmeno in Europa. Non potrei mai tradire questo popolo. Il mio sogno è ancora lì, vivo. E vorrei realizzarlo qui…”.

Tratto da Tuttonapoli.net

Rispondi