NAPOLI – Spunta una nuova pista per il Napoli: Pastore. Il fantasista argentino, secondo le indiscrezioni di Espn, sarebbe ormai ai ferri corti con il Psg e sarebbe pronto a cambiare aria. A lui sarebbe molto interessato Carlo Ancelotti, da tempo suo estimatore, che lo vorrebbe al Napoli nella sua nuova avventura. «Ancelotti ne parlava benissimo e lo voleva anche quando era al Milan – ha raccontato Zamparini a Radio Kiss Kiss Napoli – Una sera a cena lo esaltava, ma io gongolavo dentro di me perché sapevo che Sabatini lo aveva già preso per il Palermo. Lo pagammo 15 milioni per la metà quando giocava ancora nella serie B argentina, poi l’ho venduto a 43 milioni. E’ un gran signore, a Napoli sono sicuro che sarebbe molto felice».

Javier Pastore, 28 anni, originario di Cordoba ma anche con passaporto italiano, potrebbe tornare in serie A dopo otto anni. Nel mercato di gennaio è stato a un passo dall’Inter, che sembrava aver definito l’affare sempre sotto la regia di Sabatini. Al Psg, dove è arrivato nel 2011, guadagna circa 4,2 milioni a stagione: ha un contratto in scadenza nel 2019.

Tratto da Corriere dello Sport.it

Rispondi