Mentre la sua nazionale si prepara al Mondiale, Ibrahimovic se la diverte negli Stati Uniti. E dopo essersi scagliato contro la stampa svedese, a suo parere artefice di una campagna contro di lui che lo ha portato all’esclusione dalla missione russa, torna a segnare. Nella notte a Salt Lake City ha infatti realizzato due delle tre reti che i Los Angeles Galaxy hanno rifilato al Real Salt Lake (3-0): colpo di testa al 61′ e tiro potente al 67′, prima della rete di Kamara che ha chiusto il match della quindicesima giornata della Mls. Dal suo arrivo ai Galaxy, Ibra ha realizzato 7 rete in 11 partite. La sua squadra è ottava in campionato a due punti dal sesto posto che le permette l’accesso ai playoff.
Fonte: Gazzetta dello Sport.it

Rispondi