MINFORMO – Incassato il successo dell’audizione e quindi dell’avvio dello storico PUC (Piano Urbanistico Comunale) il sindaco Cirillo ha deciso di mettere il piede sull’accelerratore e passare ai fatti.

Come ampiamente anticipato dallo stesso primo cittadino, all’indomani del bilancio consuntivo si avviava la fase attuativa con la verifica politica che si avrà con la nuova giunta. Dalle prime indiscrezioni raccolte in esclusiva da Minformo, pare che l’unico confermato sia Antonio Giangrande espressione di “A viso Aperto” al quale sarà rinnovata la delega alla Polizia Locale. A sostituire l’assessora Dolente alle Politiche sociali e istruzione sarà Anna Orabona mentre i lavori pubblici andranno a Francesco Boemio. Il gruppo “Insieme per Cardito” avvicenderanno assessore e segretario di partito infatti la delega all’ecologia al Parco taglia e verde pubblico andrà all’Avv. Daniela Portella mentre Mina Lanzano sarà la nuova segretaria del gruppo. Ultimo nome riservato come espressione del sindaco che prevede la delega al bilancio che era prima dell’Avv. Castaldo andrà ad una conoscenza del primo cittadino, professionista di Napoli che ha già ricoperto il ruolo di assessore in altri comuni ed è la Dott.ssa Giulia Cianci.

A quanto pare quest’ultima è molto esperta anche nell’intercettare fondi europei e molto probabilmente ricoprirà anche il ruolo di vicesindaco. Voci di corridoio vogliono che il sindaco nella giornata di Lunedì firmerà anche le deleghe.

Rispondi