Serve rispondere alla Juventus. E il Napoli non sta a guardare. Se i bianconeri lavorano per portare in Italia niente meno che Cristiano Ronaldo, i vice campioni d’Italia sono in pressing su Angel Di Maria. Dopo un primo sondaggio, Aurelio De Laurentiis è passato ai fatti, offrendo al calciatore un contratto fino al 2021 a 5 milioni di euro netti all’anno. Al momento, al Psg, Di Maria guadagna il doppio, ma ha il contratto in scadenza nel 2019. Ecco, quindi, che l’offerta del Napoli è da considerarsi particolamente competitiva.

Il Psg, che ha abbondanza di talento in avanti, è disposto a cedere Angel Di Maria e il Napoli non vuole perdere l’occasione di regalare a Carlo Ancelotti un top player in grado di alzare ulteriormente la competitività della squadra che l’anno scorso con Sarri in panchina ha sfiorato il miracolo, ovvero soffiare lo scudetto alla Juventus. Ancelotti, va ricordato, ha già allenato Di Maria ai tempi del Real Madrid, facendogli spesso occupare la zona centrale del campo, dove Di Maria (mancino puro)  ha più volte operato da mezzala sinistra. Con Hamsik pronto a cambiare collocazione tattica, ecco che Di Maria potrebbe essere utile…due volte.

Fonte: Sportmediaset.it

Rispondi