MUGNANO – Operazione Alto Impatto questa mattina su tutto il territorio di Mugnano contro lo sversamento illecito dei rifiuti. In campo i militari dell’esercito e la polizia municipale che hanno effettuato svariati controlli nelle zone maggiormente colpite dallo sversamento abusivo. Le forze dell’ordine hanno beccato due uomini, in via Sansone e viale della Resistenza, che si apprestavano ad abbandonare rifiuti pericolosi e materiale di risulta di vario genere.

Uno dei due è stato identificato e denunciato penalmente all’autorità giudiziaria, mentre i mezzi su cui erano trasportati i rifiuti sono stati sequestrati. “Ringrazio i corpi intervenuti per il lavoro svolto – spiega l’assessore all’Ambiente Valerio Capasso – Auspichiamo che queste operazioni siano sempre più frequenti per contrastare un fenomeno che purtroppo è ancora molto presente sul nostro territorio”. Elevate anche  sanzioni amministrative per un totale di circa 2000 euro.

“Sin dal nostro insediamento abbiamo iniziato una vera e propria battaglia verso chi inquina e deturpa la nostra città – dichiara il sindaco Luigi Sarnataro – Abbiamo intensificato i controlli, grazie anche alle Guardie Ambientali Volontarie, e installato diverse telecamere di videosorveglianza nelle zone più calde. Andiamo avanti nella nostra campagna di repressione verso chi sversa i rifiuti, danneggiando la salute delle persone. I “furbetti” hanno le ore contate”.

Rispondi