Mugnano di Napoli: Iniziano ad arrivare le prime indiscrezioni sul programma di eventi in occasione della Festa del Sacro Cuore di Gesù 2018.

A Mugnano fervono i preparativi, e tra le polemiche sui fuochi d’artificio in una zona non proprio ideale per lo spettacolo e le varie manie di protagonismo di assessori e consiglieri di Maggioranza, pare che si sia stilato un primissimo calendario.

Si inizierà Giovedì 18 ottobre con la serata delle scuole danza del territorio. Venerdi 19 ci sarà il concertino neomelodico negli spazi della Villetta Rodari, mentre Sabato 20 in programma la classica serata in piazza Municipio con la sagra della Nuova Mugnano e del Comitato Organizzatore. Domenica 21 spazio alla religiosità con la processione della Statua. Lunedi 22 l’asta di Gigiotto. Martedi 23 l’appuntamento con i fuochi d’artificio (confermata la zona di sparo nei pressi del cimitero). Mercoledì 24 sagra del pesce, sempre in piazza Municipio. Giovedi 25 il concerto a Mugnano Duemila con in ballottaggio due nomi: Sal Da Vinci o Andrea Sannino.

Un’edizione che rispetto agli anni passati è decisamente sotto tono e che non infiamma i muganesi. Forse si sta pensando troppo alla futura campagna elettorale o si devono far quadrare gli accordi tra l’intera maggioranza che regge Luigi Sarnataro?

Rispondi